Mondellolido News

Mondellolido News


Mondello ieri, oggi e domani

Cabine a Mondello

Arriva nel cuore dell’estate il nuovo numero di Mondellolido News, il 115 della serie. Una serie lunga, che copre quasi tutta la storia di Mondello – stazione balneare. Il periodico, infatti, fu fondato nel 1931 e, pur con qualche interruzione, ha documentato per decenni quel che accade sulla spiaggia, sullo Stabilimento, nella borgata marinara e nei dintorni. Certo, in questi ultimi anni abbiamo dato alla rivista un respiro un po’ più ampio, allargando lo sguardo oltre Mondello, ma originariamente era un vero e proprio “gazzettino” del quartiere. Feste da ballo, visite VIP, lauree, tornei sportivi e scoponi scientifici all’ombra delle cabine in legno, nulla sfuggiva ai cronisti. Del resto, da giugno a settembre, Palermo si “trasferiva” a Mondello e le cabine azzurre, oggi tanto vituperate, erano seconde case ricercate e affollate, punto di ritrovo di interi clan. Qui si combinavano matrimoni, si celebravano nascite, si piantava il seme di acredini imperiture. Di sera, quando i “grandi” andavano via, i ragazzi amoreggiavano fra le pareti scricchiolanti e sempre odorose di resina.

Non sono una sostenitrice in assoluto delle cabine, ma non c’è dubbio che rappresentino un pezzo di storia di questa città. Adesso, poi, sono molte di meno, e sempre meno diverranno. Non che la modernità abbia qualcosa che non va, al contrario: le spiagge attrezzate, gli spazi per lo sport e per i bambini, il wifi, i bar con i loro divani eleganti accarezzati dalla brezza marina, non sono niente male. In queste pagine ne abbiamo scritto, per mostrare come Mondello, pur conservando le sue radici antiche, si stia muovendo verso il futuro. Per venire incontro alle esigenze di tutti, ma proprio tutti quelli che amano Mondello. Come noi.

Condividi l'articolo

Lascia un commento